Salmone al Forno con Asparagi

Il Salmone al Forno con Asparagi è un secondo piatto a base di pesce ricco di sapore, salutare, semplice e veloce da cucinare. Vediamo insieme come realizzarlo!
×

Pubblicità

Vai alla Ricetta
Ricetta Salmone al Forno con Asparagi

Pubblicità

  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Dosi per 4 persone

La ricetta del Salmone al Forno con Asparagi è leggera, nutriente, semplice e veloce da realizzare. Questo secondo piatto a base di pesce è perfetto da servire per un pranzo con gli amici o una cena in famiglia e rappresenta anche una pietanza ottima da consumare se siete in regime di dieta poiché ricca di vitamine, minerali e antiossidanti.

I due ingredienti principali, filetti di salmone e asparagi, vengono aromatizzati con vino bianco, limone, rosmarino, cipolla e scalogno per essere poi cotti in forno: in circa mezz’ora avrete portata a tavola un piatto gustoso e dal sapore invitante al quale nessuno riuscirà a resistere!

Se siete amanti del salmone vi consigliamo assolutamente di realizzare l’Insalata Mista di Salmone, le Penne al Salmone e lo Strudel di Salmone e Spinaci. Ora, dopo avervi presentato questo piatto, passiamo subito insieme alla realizzazione del Salmone al Forno con Asparagi!

Pubblicità

Ingredienti per 4 persone

Copia Lista Ingredienti

Pubblicità

Procedimento

  1. Per preparare il Salmone al Forno con Asparagi iniziate proprio dagli asparagi: dopo averli puliti tagliate la parte inferiore più dura e legnosa, trasferiteli in una pirofila da forno, irrorateli con il vino bianco, un filo d’olio d’oliva, sale e pepe. Infornate a 200°C per circa cinque minuti.

  2. Ultimati questi cinque minuti sfornate la teglia e adagiate sugli asparagi i filetti di salmone. Condite con dei ciuffetti di rosmarino e con aglio, scalogno e limone ridotti a fette. Salate e pepate a piacere e cuocete per altri venti minuti circa sempre a 200°C: una volta pronto sfornate e servite al momento il Salmone al Forno con Asparagi.

Varianti e Alternative

Potete aggiungere al rosmarino un trito delle vostre erbe aromatiche preferite come basilico, timo e maggiorana per rendere ancora più saporita la ricetta di oggi.

Pubblicità

Consigli

Il tempo di cottura del salmone è indicativo: tenete presente che potrà cambiare in base alla grandezza dei filetti utilizzati che dovranno essere sfornati solo quando risulteranno ben dorati.

Conservazione

Anche se il nostro consiglio è quello di consumare al momento questo piatto, potete conservare il Salmone al Forno con Asparagi per al massimo un giorno in un contenitore ermetico di plastica riposto in frigorifero.

Altre Ricette da Provare

Pubblicità

Commenti