Pasta con Cavolo Nero

La Pasta con Cavolo Nero è un primo piatto gustoso che unisce il sapore dolce del cavolo nero a quello intenso della pancetta croccante e del pecorino.

Ricetta Pasta Con Cavolo Nero
Difficoltà Facile
Preparazione 90 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

La Pasta con Cavolo Nero è un Primo Piatto con Verdure che vi sorprenderà per il suo sapore ricco ma equilibrato, ideale anche per un bel pranzo domenicale in famiglia. La dolcezza del cavolo nero rosolato in padella con l’aglio, si sposa alla perfezione con il sapore pieno e ricco della pancetta croccante e a completare il piatto, una generosa manciata di pecorino grattugiato, in grado di esaltare i sapori di questo Primo Piatto Rustico, bilanciandone la sapidità.

Con la Pasta Cavolo Nero e Pancetta porterete in tavola un piatto dai sapori genuini, per fare il pieno di questa verdura ricca di sali minerali e proprietà benefiche, ma che soddisferà i palati di tutta la famiglia. Come vedremo la ricetta della Pasta con Cavoli Neri è piuttosto semplice, ma il cavolo nero prevede una cottura in padella piuttosto lunga e lenta, che gli permetterà di insaporirsi al meglio con il soffritto di aglio, donando un sapore più intenso al piatto finale.

Ultimi minuti di “cottura al salto” in padella con la pasta al dente e la vostra Pasta con Cavolo Nero è pronta per essere servita in tavolo, fumante e saporita: un’esplosione di sapori a cui sarà difficile resistere!

Se volete sperimentare altre ricette con il cavolo nero, sfruttando così tutte le sue proprietà, date un’occhiata alle nostre golose proposte: le sfiziose Chips di Cavolo Nero, l’Insalata di Cavolo Nero e il Cavolo Nero in Padella con Pancetta.

E ora trasferiamoci in cucina e allacciamo i grembiuli: oggi prepariamo insieme una ricca e gustosa Pasta con Cavolo Nero!

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare la Pasta con Cavolo Nero?

  1. Per preparare la Pasta con il Cavolo Nero per prima cosa occupatevi della verdura: lavate e tamponate le foglie di cavolo, poi eliminate la costa centrale e tagliatele grossolanamente.
  2. Fate rosolare l'aglio in padella con un filo d'olio, poi aggiungete il cavolo nero e cuocete a fiamma vivace per qualche minuto, rigirandolo spesso. Aggiungete poi un mestolo di acqua bollente, coprite con il coperchio e abbassate la fiamma. Cuocete il cavolo per circa un'ora, aggiungendo altra acqua calda se ce ne fosse bisogno.
  3. Nel frattempo rosolate la pancetta in una padella a parte e portate ad ebollizione l'acqua per la pasta. Una volta che il cavolo nero sarà cotto, salate a piacere ed unite la pancetta rosolata e la pasta cotta al dente. Fate saltare il tutto per qualche minuto per amalgamare i sapori, cospargete con una generosa manciata di pecorino grattugiato e servite subito in tavola la vostra Pasta con il Cavolo Nero.

– Varianti e Alternative

A piacere potrete sostituire la pancetta della ricetta con del guanciale, del prosciutto affumicato, dello speck o del prosciutto cotto. Anche il pecorino può essere facilmente sostituito con la stessa quantità di Parmigiano.

– Consigli

Se volete ridurre i tempi di cottura del cavolo nero potrete sbollentarlo preventivamente in acqua bollente, ma tenete conto che il suo sapore nel piatto finale risulterà più tenue. Affinché il condimento si leghi bene alla pasta, conservatene sempre qualche mestolo di acqua di cottura da unire all'ultimo nella "cottura al salto" in padella: in questo modo il piatto finale risulterà più cremoso e saporito.

– Come Conservare la Pasta con Cavolo Nero

La Pasta con il Cavolo Nero andrebbe servita appena pronta, ma qualora dovesse avanzarvi potrete conservarla in frigo, dentro a un contenitore ermetico, per 2 giorni. Al momento del consumo riscaldatela qualche minuto in microonde oppure in padella aggiungendo un filo d'olio o qualche cucchiaio di acqua.

Lascia un commento