Cocktail Mimosa

Il Cocktail Mimosa è un drink facile e veloce da realizzare adatto da servire come aperitivo soprattutto per la Festa della Donna: ecco come realizzarlo!

Vota:
Stampa
ricetta-cocktail-mimosa
Difficoltà Facile
Preparazione 5 minuti
Dosi per 1 persone
Costo Molto basso

Il Cocktail Mimosa è un drink leggermente alcolico, dal sapore fresco e davvero facile e veloce da realizzare. Conosciuto e amato in tutto il mondo, questo cocktail è ideale da servire per la Festa della Donna: inventato da un barman di un hotel parigino nel 1925, la bevanda ha preso questo nome perché con il suo colore ricordava proprio il giallo della mimosa.

Anche se in Italia questo cocktail è considerato un aperitivo e servito quindi non solo per la Festa della Donna, in America per esempio si sorseggia durante i brunch come una piacevole alternativa al classico succo d’arancia.

All’interno della sezione del nostro sito dedicata interamente ai cocktail potete trovare altre ricette per allietare i vostri ospiti con qualche fantastico drink! Ora però chiamate le vostre amiche, sorelle o colleghe e invitatele da voi, oggi beviamo insieme il Cocktail Mimosa!

– Ingredienti per 1 persone

– Come Fare il Cocktail Mimosa

  1. Per preparare il Cocktail Mimosa iniziate spremendo circa mezza arancia: filtratene quindi il succo attraverso un colino a maglie strette e versatelo in un flute. Aggiungete lo spumante freddo di frigo, tagliate dall'arancia rimasta una fetta, praticate un piccolo taglio in modo da applicarla sul bicchiere e servite il vostro Cocktail Mimosa.

– Come conservare il Cocktail Mimosa

Il Cocktail Mimosa va consumato al momento, senza poterlo quindi conservare in quanto perderebbe la parte alcolica con la permanenza in frigorifero.

– Varianti e Alternative

Aggiungete un goccio di granatina se volete donare un tocco unico e originale al vostro Mimosa Cocktail.

Note alla Ricetta

o per aggiungere la tua Nota.
ricetta-rotolo-alle-fragole

Rotolo alle Fragole

Risotto con Castelmagno e Nocciole

ricetta-risotto-con-castelmagno-e-nocciole