×

Alexander, la Ricetta Originale

L'Alexander è un cocktail facile da preparare a casa e dal gusto piacevolmente dolce grazie alla presenza di panna e crema di cacao. Ecco la ricetta originale.
Ricetta Alexander Cocktail
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 5 minuti
  • Dosi per 1 persona

L’Alexander è un Cocktail IBA, inserito cioè nell’International Bartenders Association, e per questo motivo strettamente codificato nella sua preparazione. La Ricetta dell’Alexander prevede solo tre ingredienti: panna, crema di cacao e cognac in proporzioni uguali. Per via della sua consistenza corposa, ma anche per il gusto pieno, viene servito solitamente come after dinner, così da poterlo sorseggiare con calma, assaporandone ogni sorso. Non mancano però coloro che amano gustarlo anche come aperitivo.

Proprio per i pochi ingredienti che lo compongono, l’Alexander è un Drink Semplice da preparare anche a casa e mentre lo shakerate potete raccontarne la storia, o una di esse, ai vostri ospiti. La più affascinante è quella che riguarda l’origine del nome, a oggi ancora avvolta nel mistero.

Secondo alcuni prende il nome dal suo ideatore, Troy Alexander, barista del ristorante Rector’s di New York, secondo altri invece è in onore di Alessandro Magno, oppure dello Zar di Russia Alessandro II o di altri letterati e personaggi famosi dei primi del ‘900.

Tra i Cocktail Dolci più apprezzati dalle donne, l’Alexander presenta molte varianti. L’unica riconosciuta dall’IBA, l’associazione di cui abbiamo parlato all’inizio, è il Grasshopper in cui si sostituisce il cognac con la crème de menthe verde. Inoltre, l’Alexander Cocktail è noto anche come Gin AlexanderPrincess Mary e Panamà anche se quest’ultima definizione è erronea essendo un Brandy Alexander o la sua variante al rum.

Rimanendo in tema di Cocktails Facili, perfetti da preparare a casa e ottimi come aperitivo, ricordiamo il Margarita, il Negroni e il Negroni Sbagliato. Se invece siete dei tipi alla moda, apprezzerete sicuramente il Moscow Mule, servito nei caratteristici bicchieri, o un grande classico come il Cuba Libre. Vediamo ora come preparare l’Alexander con la Ricetta Originale.

Questa ricetta può essere preparata anche nelle seguenti varianti:

Ingredienti per 1 persona

Come Fare l'Alexander

  1. Per preparare un Cocktail Alexander procuratevi un bicchiere a calice da cocktail e riempitelo di ghiaccio per circa 2/3 così che si raffreddi per bene.

  2. Riempite anche uno shaker di ghiaccio e versate la panna, il cognac e la crema di cacao. Chiudete e agitate energicamente per 15 secondi, tenendo sempre una mano sul coperchio.

  3. Versate il cocktail nel bicchiere filtrandolo dal ghiaccio e servite.

    Ricetta Originale Alexander

Varianti e Alternative

Grasshopper

La variante più famosa e l’unica riconosciuta dall’IBA dell’Alexander è il Grasshopper. Per prepararlo è sufficiente sostituire il cognac con la crème de menthe verde in uguale proporzione. Si procede poi come nella ricetta originale ottenendo però un cocktail dal bellissimo colore verde.

Consigli

Alcune ricette prevedono un’aggiunta al Cocktail Alexander ossia una grattugiata di noce moscata sulla superficie appena prima di servirlo. Servirà a stemperarne il sapore dolce e a conferirgli una piacevole nota speziata.

Come Conservare l'Alexander, la Ricetta Originale

L’Alexander, così come tutti i Coctails Fatti in Casa, non è adatto per la conservazione. Consumatelo appena fatto per apprezzarne sapore, consistenza e temperatura.

Il Club degli amanti della cucina e dell'Alimentazione. Non solo Ricette ma anche utili consigli e trucchi per portare in tavola, ogni giorno, qualcosa di gustoso e sfizioso. Il Club delle Ricette è anche Guide di Cucina e Approfondimenti dal mondo della Cucina e del Benessere.