Tiramisù Senza Lattosio

Scopriamo insieme come preparare un perfetto Tiramisù Senza Lattosio che però riesca a mantenere il gusto e la consistenza della ricetta originale. Un dolce che conquisterà tutti anche chi non è intollerante al lattosio.

Difficoltà Facile
Preparazione 30 minuti
Raffreddamento 180 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

Amato in tutto il mondo il Tiramisù è dolce italiano più conosciuto e più invidiato. Non c’è turista che non chieda un Tiramisù alla fine di ogni pasto o addirittura come merenda. Insieme abbiamo scoperto come preparare un golosissimo Tiramisù al Pistacchio o un più classico Tiramisù alla Nutella però ora abbiamo studiato una ricetta golosissima per tutti coloro che purtroppo soffrono di intolleranza al lattosio e che vorrebbero tanto poter tornare ad assaporare il vero sapore del Tiramisù!

Esistono molte ricette per preparare un Tiramisù senza lattosio ma prevedono sempre l’utilizzo di panne vegetali, Creme a base di latte di Soia o altri sostituti che però variano fortemente il sapore. Insomma non è più il Tiramisù!

Con la nostra ricetta potrete riassaporare a pieno il sapore classico e vero di un Tiramisù fatto in casa e che non vi creerà nessun disturbo!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare Tiramisù Senza Lattosio?

  1. Per preparare il Tiramisù Senza Lattosio iniziate subito preparando il caffè e fatelo raffreddare. Passate poi alla crema dividendo i tuorli dagli albumi e, in una zuppiera o nella planetaria, montate lo zucchero con i 5 tuorli fino ad ottenere un impasto chiaro e spumoso. Passate poi a montare 3 albumi a neve fino ad ottenere una consistenza ben solida.
  2. Ora incorporate il mascarpone al composto di tuorli e zucchero fino ad ottenere una crema vellutata. Unite poi a quanto ottenuto gli albumi montati a neve prestando molta attenzione a non smontarli.
  3. Iniziate la preparazione del dolce inzuppando velocemente i savoiardi nel caffè e disponendoli in una teglia o terrina. Ricoprite lo strato di savoiardi con uno strato di crema al mascarpone. Ripetete la stessa operazione fino a esaurimento degli ingredienti, ricordandovi di concludere con un ultimo strato di mascarpone spolverizzato con generoso cacao amaro.
  4. Terminati tutti i passaggi riponete in frigorifero per circa 3 ore al fine di rassodare il tutto.

– Varianti e Alternative

Se purtroppo non riuscite a trovare savoiardi che non abbiano tracce di lattosio potete utilizzare i Pavesini, ma in questo caso ricordatevi di fare uno strato doppio di biscotti al dine di ottenere una buona consistenza della paste "asciutta"

– Consigli

Leggete bene gli ingredienti dei savoiardi. A volte capita che vi siano produttori che utilizzano il lattosio.