Come Leggere il Codice delle Uova

Come leggere il codice stampato sulle Uova, che indicazioni deve riportare la confezione e tutte le informazioni da sapere sulla filiera produttiva.

Come Leggere Il Codice Delle Uova

Le Uova sono tra gli alimenti più consumati in Italia: si parla 13,7 chili all’anno per persona, tra quelle consumate così come sono e quelle contenute in altre preparazioni come torte, brioche e ricette varie.

Chiunque si sia ritrovato a maneggiare delle Uova ha notato che su ognuna di esse è stampato un codice, ma sappiamo davvero di cosa si tratta? Sappiamo davvero Come Leggere le Etichette delle Uova? Oggi risponderemo a questi e tanti altri quesiti partendo dalle informazioni fornite dal Codacons, che tratta il codice stampato sui gusci come una vera e propria Carta d’Identità delle Uova!

Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere per conoscere la tracciabilità delle Uova ed essere informati sull’intera filiera produttiva: ecco Come Leggere il Codice delle Uova!

Cosa Significa il Codice sul Guscio delle Uova

Come Leggere Codice Uova Card

Il codice stampato sul guscio delle uova, composto da numeri e lettere, contiene tutte le informazioni necessarie al consumatore per conoscere la tracciabilità del prodotto. Obbligatorio dal 2004, è necessario saperlo leggere per poter conoscere l’origine delle uova che stiamo per consumare.

Sebbene questo codice possa sembrare lungo e complicato, in realtà è davvero semplice da leggere: basta solo capire quali sono le informazioni fondamentali per la scelta delle nostre uova. Inoltre molte delle informazioni presenti sul guscio delle uova vengono indicate anche sulla confezione, in modo che sia più semplice per il consumatore sapere quello che sta acquistando.

Cosa Significa il Primo Numero del Codice

La prima cifra del codice presente sul guscio delle uova ci permette di conoscere la tipologia di allevamento in cui si trovano le galline che hanno prodotto il nostro uovo:

  • 0 – Uova da Agricoltura Biologica: si parla di allevamento biologico quando le galline hanno la possibilità di stare liberamente all’aperto e quando si nutrono esclusivamente con mangimi che derivano da agricoltura biologica. Queste uova sono quelle più simili a quelle che si acquistano direttamente in cascina dal contadino oppure nelle fattorie.
  • 1 – Uova da Allevamento all’Aperto: anche in questo tipo di allevamento le galline sono libere di stare all’aperto, ma sono per la maggior parte della giornata. In questo caso le galline possono scegliere di riporre le uova sia all’aperto che negli ambienti interni a loro destinati.
  • 2 – Uova da Allevamento a Terra: in questo tipo di allevamento le galline hanno la possibilità di muoversi liberamente, ma sono in un ambiente chiuso. Le uova vengono quindi deposte negli appositi nidi, nelle lettiere oppure in terra.
  • 3 – Uova da Allevamento in Gabbia: in questi tipi di allevamenti le galline non hanno nessun tipo di libertà perché vengono stipate in gabbie comuni senza aver mai la possibilità di uscire. Ed è proprio in queste gabbie, solitamente sovraffollate, dove le galline depongono le uova.

Negli allevamenti le uova vengono sempre raccolte a mano, fatta eccezione per gli allevamenti in gabbia: in questo caso le uova finiscono automaticamente dalle gabbie fino al confezionamento.

Cosa Significano le Prime Lettere del Codice

Subito dopo al primo numero del codice sono presenti due lettere. Com’è facilmente intuibile, queste indicano il Paese di origine delle uova, ovvero lo Stato in cui vengono prodotte.

Sulle uova che acquistiamo al supermercato è apportata la dicitura IT, che indica che le uova sono prodotte in Italia. Se vi trovate all’estero sicuramente non troverete Uova di origine italiane, per cui è bene conoscere anche le principali sigle dei Paesi europei che possiamo trovare:

  • BE – Belgio
  • BG – Bulgaria
  • CZ – Repubblica Ceca
  • DK – Danimarca
  • DE – Germania
  • EE – Estonia
  • GR – Grecia
  • ES – Spagna
  • FR – Francia
  • IE – Irlanda
  • CY – Cipro
  • LV – Lettonia
  • LT – Lituania
  • LU – Lussemburgo
  • HU – Ungheria
  • MT – Malta
  • NL – Paesi Bassi
  • AT – Austria
  • PL – Polonia
  • PT – Portogallo
  • RO – Romania
  • SI – Slovenia
  • SK – Slovacchia
  • FI – Finlandia
  • SE – Svezia
  • UK – Regno Unito

Cosa Significano i Numeri e le Lettere che si Trovano al Centro del Codice

Le tre cifre centrali del codice rappresentano il codice ISTAT, che identifica il Comune di produzione delle uova. Successivamente troviamo due lettere che indicano la città in cui vengono prodotte le uova.

Cosa Significano gli Ultimi Numeri alla Fine del Codice

Gli ultimi tre numeri presenti alla fine del codice rappresentano il codice identificativo del produttore, ovvero si tratta di un numero univoco che viene assegnato ad ogni azienda dalle Asl e che ci permette di capire esattamente in quale azienda agricola è situato l’allevamento.

La Data Sotto al Codice delle Uova

Su alcuni tipi di uova potrebbe essere stampata una data, posta solitamente sotto al codice: si tratta della data di scadenza ed è molto comodo averla riportata anche sul singolo uovo.

Che Informazioni Devono Essere Riportate sulla Confezione delle Uova

Come Leggere Il Codice Delle Uova Informazioni Confezione

Come vi abbiamo anticipato, le informazioni presenti nel codice stampato sul guscio delle uova sono fornite anche sulla confezione esterna. Oltre a queste, sulla confezione delle uova possiamo trovare tante altre informazioni utili.

Prima di tutto è importante sapere che sulla confezione viene sempre indicata la categoria delle uova:

  • Categoria A: questa categoria indica le uova fresche, quelle già pronte che solitamente troviamo in vendita. Non devono essere state lavate, altrimenti devono essere marchiate come “Uova Lavate”.
  • Categoria B: sono tutte quelle uova che solitamente non troviamo in vendita perché sono destinate alla lavorazione industriale per la produzione di alimenti come maionese, biscotti e altri prodotti.
  • È possibile anche trovare la dicitura Extra Fresche, per tutte le uova fino al settimo giorno dall’imballaggio o il nono dalla deposizione.

Sulla confezione viene indicata spesso anche la dimensione delle uova:

  • S – Uova Piccole: il peso è inferiore ai 52 grammi
  • M – Uova Medie: il peso va dai 53 grammi fino ai 62 grammi
  • L – Uova Grandi: il peso va dai 63 grammi fino ai 72 grammi
  • XL – Uova Grandissime: il peso parte dai 73 grammi

Ci sono anche alcune informazioni facoltative che possiamo trovare sulle confezioni delle uova, come ad esempio:

  • la data di deposizione della gallina
  • la data dell’imballaggio
  • indicazioni sulla conservazione delle uova

Come Pastorizzare le Uova

pastorizzare-uova

Se volete procedere alla pastorizzazione delle uova per utilizzarle crude, ecco a voi Come Pastorizzare le Uova.