Come Congelare le Pesche

Vediamo insieme tutte le tecniche corrette per Congelare le Pesche fresche all’interno del congelatore di casa, per poterle gustare durante l’inverno!
Pesche Congelate

Le pesche sono tra i frutti estivi più amati di sempre e la loro polpa soda e dolcissima è ideale per un fresco spuntino, ma anche per preparare deliziose ricette come quelle che abbiamo radunato per voi nel nostro raccoglitore con le Imperdibili Ricette Dolci e Salate con le Pesche: un vero tripudio di sapori!

Ma finita l’estate, per gustare questi frutti ed utilizzarli in cucina, è indispensabile saperli Conservare in maniera adeguata al fine di preservarne le qualità organolettiche e il sapore. Le opzioni migliori sono preparare deliziose Confetture oppure surgelarle. Eccovi dunque una guida dettagliata su Come Congelare le Pesche utilizzando diversi metodi a seconda dell’utilizzo che vorrete farne in futuro e conservandole fino a 8 mesi.

Grazie ai nostri consigli e a qualche semplice trucchetto, potrete Conservare le Pesche intere, a fette o in pezzi, comodamente porzionate all’interno dei sacchetti gelo ed evitandone l’ossidazione. Dunque non perdiamo altro tempo in chiacchiere e vediamo subito insieme Come Congelare le Pesche per l’inverno!

Come Congelare le Pesche

Le pesche hanno una polpa delicata, che se lasciata troppo a lungo all’aria tende ad ossidarsi. Dunque prima di passare a vedere tutte le tecniche per Congelare le Pesche, vediamo insieme quali tipi di pesche congelare e come trattarle prima di riporle in freezer.

Quali Pesche Congelare

Le pesche da congelare devono essere mature e presentare una polpa soda, priva di intaccature o zone ammaccate. Le pesche troppo mature o succose non sono adatte per essere congelate intere o a pezzi, ma è consigliabile farne una purea prima della surgelazione.

Le pesche più piccole possono essere congelate intere, con o senza la buccia, mentre per i frutti più grossi è consigliabile il taglio a metà, in fette, in quarti o in pezzi.

Cosa Fare Prima di Congelare le Pesche

Dopo aver scelto le pesche da congelare, dovrete lavarle e asciugarle con cura. Qualora tagliaste le vostre pesche a fette o ne rimuoveste la buccia è necessario immergerle in una soluzione composta da acqua e limone in modo che non si anneriscano durante il congelamento.

Preparate la soluzione unendo 1 litro d’acqua e solo 4 cucchiai di succo di limone, evitando così che la polpa dolce delle pesche assorba l’acidità del succo di limone. Immergete le pesche tagliate nella soluzione e lasciatele riposare per 5-10 minuti, poi scolatele e asciugatele con cura prima di surgelarle.

Continua nella pagina che segue ➡️

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...