Dieta: È Solo una Questione di Cibo o c’è Altro?

Facciamo chiarezza sul concetto di Dieta che, differentemente da quel che si pensa, non si riferisce solo a quel che mangiamo ma a molto di più. Scopriamolo insieme.

Dieta Non Solo Questione Di Cibo

Tutti noi usiamo questa parola riferita in modo pressoché univoco al cibo e alla nostra alimentazione, in quanto essa spesso non è intesa come altro che l’insieme degli alimenti che compongono il nostro pasto, ma, ampliando lo sguardo, ci rendiamo conto che la dieta può rappresentare uno vero e proprio stile di vita.

La parola dieta deriva infatti dal latino “diaeta” e nella sua radice originaria assume il significato di “tenore o stile di vita”. La definizione intrinseca e la forza stessa di questa parola sono quindi racchiuse all’interno del suo significato più profondo.

Seguire una dieta, perciò, non può essere considerato semplicemente come “assunzione meccanica di alimenti commestibili”, ma va intesa come una vera e propria filosofia di vita. Un regime comportamentale a tutti gli effetti, non semplicemente alimentare, che ci aiuti a vivere al meglio la nostra vita di tutti i giorni. Tramite una dieta corretta infatti possiamo arrivare a ottenere uno strumento che garantisca e faciliti il nostro benessere fisico, ma è solo attraverso l’adozione di un lifestyle corretto in ogni sua sfaccettatura che potremo davvero ad arrivare all’ottenimento di giovamenti duraturi e palpabili sul nostro stato di salute, fisico come mentale.

All’interno di una “dieta”, non possono infatti essere ignorati aspetti fondamentali quali:

  • Ciclo sonno-veglia;
  • Idratazione;
  • Abitudini disfunzionali spesso presenti nella nostra routine, come prendere l’auto anziché camminare per spostamenti anche minimi;
  • Adozioni di abitudini scorrette nella vita di tutti di tutti i giorni, come mangiare fuori casa spesso.

Alla luce di ciò, risulta importante concetto di alimentazione corretta, sana ed equilibratavolta a soddisfare le esigenze fisiologiche dell’organismo, ma anche gli aspetti psicologici e relazionali attraverso l’appagamento dei sensi, il rispetto della tradizione del territorio e dei ritmi della vita quotidiana.  

In particolare, la dietologia o dietetica è la branca scientifica che studia i bisogni di sostanze nutritive dell’organismo e le modalità migliori per fornire all’uomo, attraverso l’alimentazione, una nutrizione adatta e adeguata. Si occupa di definire la quantità giornaliera di calorie che una persona deve introdurre con l’alimentazione, tenendo conto anche dell’attività fisica praticata, della distribuzione e combinazione dei cibi durante i pasti e del loro numero e ritmo nell’arco della giornata.    

Ricetta Insalata Con Salmone Uova E Pomodorini

Va sottolineato poi, che le diete, comprese quelle ipocaloriche ampiamente utilizzate a scopo dimagrante, vanno prescritte dal medico, predisposte da professionisti qualificati, quali dietologo, biologo specializzato in nutrizione o dietista e utilizzate solo in caso di effettiva necessità.

La dieta deve essere il più possibile diversificata, in altre parole deve contenere tutti gli alimenti con caratteristiche nutritive diverse, quali carni, pesci, vegetali, frutta, latte, uova, etc; in modo da apportare tutte le sostanze necessarie alla salute dell’organismo.

Oltre al cibo, che apporta sostanze nutritive ed energia, è importante bere ogni giorno un quantitativo adeguato di acqua per compensare le perdite dovute alla traspirazione, attraverso la pelle e le mucose, e alla produzione di urina e di feci. Una parte di acqua è introdotta con gli alimenti (600-800 millilitri circa) la rimanente deve essere assunta con le bevande (circa 1.200 millilitri, vale a dire 6-8 bicchieri al giorno).

Il mantenimento di un adeguato bilancio energetico è infatti fondamentale per garantire un buono stato di salute ed evitare sovrappeso e obesità. Il nostro organismo è in grado di regolare finemente il bilancio tra le calorie spese e quelle introdotte con la dieta, ma per impedire che questo efficace, e importantissimo, meccanismo fisiologico possa venir meno devono essere fatte scelte consapevoli. Rifuggire la vita sedentaria aumentando la quantità di attività fisica giornaliera (camminare a piedi a passo svelto, fare le scale, sbrigare faccende domestiche, ecc.) e scegliere adeguatamente gli alimenti rappresentano la strategia potenzialmente vincente nei confronti dell’insorgenza del sovrappeso.

Ho conseguito a Brescia il titolo di Dottore in Dietistica e attualmente vivo a Torino, dove mi sto specializzando in Scienze della Nutrizione e dell’Alimentazione Umana.