10 Cose da Non Fare se Vuoi Perdere Peso

Dal non esagerare con il sale al non saltare i pasti, vediamo insieme 10 cose da non fare se vuoi veramente perdete peso in modo efficace e duraturo.

10 Cose Da Non Fare Se Vuoi Perdere Peso

Ormai lo sappiamo tutti: calare di peso è terribilmente difficile, soprattutto al giorno d’oggi, in cui siamo bombardati da migliaia di informazioni tutti i giorni e in cui dall’oggi al domani tutto diventa il contrario di tutto. Ciò che era un must diventa superfluo e ciò che faceva benissimo, improvvisamente viene paragonato al veleno.
Non abbiatene a male, purtroppo, nella storia della scienza dell’alimentazione questo processo continua dal giorno zero. Prima ce la siamo presa con i grassi, dopodiché il problema sono diventate le proteine e, ora, sembra che mangiare carboidrati sia il vaso di pandora di ogni male fisico e nutrizionale.

La verità resta una sola: non esiste un unico responsabile del nostro malessere fisco o del nostro aumento di peso, non c’è e non ci sarà mai un singolo colpevole. Esiste un equilibrio, nostro e generale nella nostra vita, che va ad impattare fortemente sul nostro benessere e questo è l’unico aspetto su cui ha davvero senso focalizzarsi e fare cambiamenti. Vi consiglio di non perdervi questo utile approfondimento: Dieta: È Solo una Questione di Cibo o c’è Altro?
Essendo la nutrizione una scienza relativamente nuova e in continua evoluzione è normale scoprire cose nuove ogni giorno, questo è il grande fascino e la grande difficoltà che questa tematica così affascinante presenta.

La cosa importante è non farsi prendere dal panico, restare calmi e discernere al meglio le informazioni che ci arrivano.
In primis, è fondamentale valutare la fonte della nuova magica e incredibile teoria che ci viene presentata. In secondo luogo, se ci sembra valida e coerente, può essere utile confrontarci con un esperto del settore e valutarla insieme a lui/lei, decidendo poi quale sia l’eventuale applicazione di questa nuova scoperta più adatta e valida per noi.

Ricordatevi sempre che l’alimentazione sana e corretta è qualcosa che dovrebbe essere fortemente personalizzata, il generale ha come unica valenza che vale per la media di noi: tradotto, vale per tutti come per nessuno.
Fidatevi del vostro corpo, delle vostre sensazioni, sperimentate se volete, ma non iniziate mai cambiamenti nutrizionali e comportamentali drastici senza averne prima parlato con un operatore del settore medico-nutrizionale. Per il vostro benessere e per la vostra salute.
Intanto, vediamo insieme dieci errori assolutamente da evitare quando si parla di perdere peso e, perché no, ripassiamo le 10 Regole da Seguire se Vuoi Perdere Peso.
Si scopre ogni giorno qualcosa di nuova, è vero, ma qualche base a cui aggrapparci e potervi proporre fortunatamente ci è rimasta.

1. Non esagerare con il sale

Sale

Un errore molto comune che occorre evitare di fare è quello di consumare una dieta eccessivamente ricca di sale. Il sale, infatti, altro non è che NaCl, ovvero, cloruro di sodio.

Il sodio è un micronutriente, in particolare un minerale, fondamentale per mantenere un adeguato equilibrio elettrolitico nel nostro organismo, cioè far sì che i vari minerali che si muovono fra i distretti del nostro corpo siano mantenuti a livelli di equilibrio adeguati e funzionali per tutte le cellule del nostro organismo.

Purtroppo, però, il sodio ha anche la spiccata capacità di trattenere i liquidi e ciò ci porta ad avere più liquidi in circolo del normale, aumentando la pressione sanguinea nei nostri vasi e gli sforzi che il nostro cuore deve far per mantenere il corretto funzionamento e ritmo del circolo ematico.

Questo è altamente pericoloso per la nostra salute cardiovascolare, ma i problemi non finiscono qui. Il sale, infatti, come detto, ci porta a trattenere liquidi, ma essi si distribuiscono anche nei vari tessuti. Questo fa sì che ci troviamo ad avere molto liquidi trattenuti sottopelle e ci fa vedere sformati e più grassi di quella che è la realtà: in parole povere, causa la tanto demonizzata e odiata ritenzione idrica. Inoltre, fa aumentare il nostro peso sulla bilancia.

Quindi, riducete il sale al minor uso possibile. Ricordatevi che le linee guida parlano di 5-6 grammi di sale totali massimi assumibili giornalmente.

1 10
Ho conseguito a Brescia il titolo di Dottore in Dietistica e attualmente vivo a Torino, dove mi sto specializzando in Scienze della Nutrizione e dell’Alimentazione Umana.