Come Pulire il Forno a Microonde

Tutti i Consigli e i Trucchi per Pulire, Igienizzare e Disincrostare il Microonde in Modo Facile e Veloce

Pulire il Forno a Microonde è un’azione necessaria, una di quelle cose che andrebbero fatte almeno una volta ogni due mesi. Probabilmente continuate a rimandare perché pensate sia difficile oppure perché volete trovare il modo di Pulire il Microonde Senza Detersivi… E siete nel posto giusto!

Oggi scopriremo insieme tutti i Trucchi per Pulire il Forno a Microonde Ingiallito, Bruciato, Incrostato, Maleodorante e Molto Sporco in Modo Facile e Veloce! Tra i nostri Consigli troverete come Pulire il Microonde Fai da Te, con lo Sgrassatore o con Rimedi Naturali. Disinfettare, Igienizzare e Fare una Pulizia Profonda del Microonde non è mai stato così semplice, sia in Modo Naturale Senza Detersivi che con i Prodotti che avete in Casa!

Oggi scopriremo insieme come Pulire il Forno a Microonde Spendendo Poco: dall’Esterno allo Sportello di Vetro, senza dimenticare di Rimuovere i Cattivi Odori, il vostro Microonde tornerà come Nuovo! Eccovi quindi tutti i Modi per Pulire il Forno a Microonde in Modo Economico, Facile e Veloce!

Come Pulire il Microonde con il Detersivo per i Piatti

Una soluzione veloce, pratica ed economica per pulire il Forno a Microonde è utilizzare il Detersivo per i Piatti, prodotto che potete reperire ovunque e che si può trovare facilmente in ogni cucina. Per Pulire il Microonde con il Detersivo per i Piatti vi basterà farne sciogliere un goccio in una ciotola adatta al Microonde colma di acqua, riporre il tutto nel Microonde e “cuocere” alla temperatura massima per circa 5 minuti. Successivamente rimuovete la ciotola dal Microonde (attenzione: utilizzate delle presine perché scotta), lavate a parte il piatto di vetro e passate l’interno del Microonde con una spugna pulita.

Come Pulire il Microonde con il Bicarbonato di Sodio

Il Bicarbonato di Sodio è uno degli elementi più economici che vi permettono di pulire un oggetto e allo stesso tempo igienizzarlo. Per Pulire il Microonde con il Bicarbonato di Sodio vi basterà semplicemente versare mezzo litro di acqua in una ciotola adatta al Microonde, scioglierci due cucchiai di Bicarbonato e far scaldare nel Microonde per 5 minuti alla massima velocità. Passati i 5 minuti, rimuovete le ciotola utilizzando delle presine e pulite il Microonde con una spugna pulita.

Nel caso in cui le pareti del Microonde siano particolarmente incrostate potete creare una Pasta formata da 3 cucchiai di Bicarbonato mescolati a 1 cucchiaio di Acqua. Passate questa Pasta sulle pareti del Microonde, risciacquate con dell’Acqua e asciugate con un panno pulito.

Come Pulire il Microonde con l’Aceto

Per Pulire il Microonde con l’Aceto vi basterà versare 4-5 cucchiai di Aceto Bianco in un bicchiere di vetro, riempirlo di Acqua e successivamente metterlo nel Microonde alla massima temperatura per circa 5 minuti. Attendete un paio di minuti dal suono del timer, passate l’interno del Microonde con una spugna, sciacquate con dell’Acqua e asciugate il tutto con un panno pulito.

Come Pulire il Microonde con il Limone

Utilizzare il Limone è il modo più facile e veloce per pulire il Microonde. Tagliate a metà il limone e posizionate entrambe le metà in un contenitore adatto al Microonde con la parte tagliata rivolta verso il basso. Aggiungete un paio di cucchiai di Acqua e lasciate andare in Microonde per un minuto alla massima potenza. Rimuovete tutto dal Microonde e pulite le pareti con uno canovaccio imbevuto di una soluzione a base di Acqua e Aceto.

Come Pulire il Microonde in Modo Naturale

Per Pulire il Microonde in Modo Naturale vi basterà riempire una ciotola adatta al Microonde con l’Acqua, aggiungere un bicchiere di Aceto e un Limone tagliato a metà (o un paio di cucchiai di Bicarbonato). Azionate l’elettrodomestico alla massima potenza per circa 5 minuti e, una volta suonato il timer, attendete per altri 5 minuti. Togliete la ciotola dal Microonde e passate l’interno con una spugna bagnata o un panno in microfibra.

Come Pulire il Microonde Incrostato

Per Pulire il Microonde Incrostato versate in una ciotola per Microonde 2/3 di Acqua e 1/3 di Aceto Bianco. Azionate alla massima potenza per circa 4 minuti, poi spegnete e lasciate il Microonde con lo sportello chiuso per circa 15-20 minuti. Successivamente pulite le pareti del Microonde con un panno in microfibra.

Come Eliminare l’Odore di Bruciato dal Microonde

Per Eliminare l’Odore di Bruciato dal Microonde vi basterà riempire una ciotola con il Bicarbonato e lasciarla nel Microonde tutta notte. Il giorno dopo dovrete solamente mettere in una ciotola un’Arancia e un Limone tagliati a metà, riempire di Acqua e “cuocere” alla potenza massima per 5 minuti. Infine vi basterà passare le pareti e il piatto del Microonde con un panno pulito. Se invece non avete a disposizione l’Arancia e il Limone potete sostituirli con dei Fondi di Caffè.

Come Pulire il Microonde all’Esterno

Durante le operazioni di Pulizia del Microonde è importante non dimenticarsi delle parti esterne, che spesso accumulano briciole e sporco. Per pulire le pareti esterne vi basterà scogliere un cucchiaino di Bicarbonato in un bicchiere di Acqua, versarne una parte su un panno morbido e passare l’esterno del Microonde.

Per pulire e rendere lucido lo sportello del Microonde vi basterà mescolare un cucchiaino di Bicarbonato con un bicchiere di Aceto Bianco tiepido e procedere nello stesso modo utilizzato per le pareti esterne.

Consigli Utili per Pulire il Forno a Microonde

Ecco alcuni Consigli Utili per la Pulizia del Microonde:

  • Il piatto del Microonde dev’essere lavato a parte prima di procedere alla pulizia interna dell’elettrodomestico. Per farlo potete lavarlo con il detersivo per i piatti e una spugna abrasiva oppure semplicemente utilizzare la lavastoviglie
  • Per evitare di scottarvi vi consigliamo di maneggiare tutto quello che avete inserito nel Microonde per pulirlo con delle presine, oppure semplicemente potete attendere una ventina di minuti prima di aprire il Microonde e pulirne le pareti interne
  • Vi sconsigliamo di utilizzare detergenti chimici troppo aggressivi per pulire l’interno del Microonde perché potrebbero danneggiarlo oppure rimanere sulle pareti dell’elettrodomestico e intaccare i cibi che vi saranno poi cucinati
  • Sembra scontato, ma per pulire il Microonde più velocemente vi basterà semplicemente sporcarlo meno: per farlo vi basterà utilizzare dei piatti, delle pentole e dei coperchi pensati appositamente per il Microonde.

Commenti

o per poter Commentare.

Come Riconoscere il Pesce Fresco

Come Sostituire le Uova