Come Conservare Frutta e Verdura

Tutti i metodi, i trucchi e i consigli per far durare di più la frutta e le verdure sia in frigorifero che fuori.

Come Conservare Frutta E Verdura

Conservare la frutta e le verdure, soprattutto in estate, può sembrare difficile eppure ci sono alcuni accorgimenti che vi permettono di mantenere la frutta e la verdura fresche per un periodo più lungo di tempo.

Per prolungare la freschezza della frutta e della verdura basta seguire alcuni piccoli consigli e trucchi utili: all’inizio potrà sembrare difficile abbandonare le vecchie abitudini, ma quando scoprirete per quanto più tempo potete conservare frutta e verdura non smetterete più di utilizzare questi metodi!

Dal trasporto degli alimenti verso casa alla conservazione sia nel frigorifero che fuori, scopriamo insieme Come Conservare al Meglio la Frutta e le Verdure!

Scegliere la Frutta e la Verdura da Acquistare

Come Conservare Frutta E Verdura Scegliere

Potrebbe sembrare un’azione semplice eppure anche al momento dell’acquisto bisogna fare un po’ di attenzione. Sarebbe meglio prediligere sempre frutta e verdura di stagione, meglio ancora se al giusto grado di maturazione.

Il consiglio migliore che possiamo darvi per evitare di sprecare frutta e verdura lasciandole andare a male è quello di acquistare pochi pezzi per volta. Per farlo dovrete sicuramente recarvi al supermercato o dal fruttivendolo più spesso, ma avrete la sicurezza di consumare sempre prodotti freschi e conservati (si spera) correttamente. Spesso, complici le varie offerte, ci ritroviamo a comprare frutta e verdura in grandi quantità, senza pensare al reale consumo che ne facciamo. La maggior parte delle volte poi accade che dopo qualche giorno ci ritroviamo a dover buttare parte di quello che abbiamo acquistato perché oramai andato a male.

La prossima volta che vi capita una situazione simile, vi basterà farvi un paio di domande: quanto ho pagato il prodotto che ho acquistato? Quanto ne ho realmente consumato? In questo modo vi renderete conto di quanto avete effettivamente pagato la frutta e la verdura che avete mangiato.

Come Trasportare la Frutta e la Verdura Dopo Averla Acquistata

Come Conservare Frutta E Verdura Trasportare Dopo Acquisto

Quando acquistiamo la frutta e la verdura nei supermercati la troviamo in confezioni di plastica, mentre se la compriamo dal nostro fruttivendolo di fiducia ci viene consegnata in sacchetti di carta. Quindi qual è il modo migliore per conservare la frutta e la verdura durante il tragitto negozio-casa?

La verità è che sarebbe meglio acquistare frutta e verdura senza imballaggi e successivamente riporla in contenitori di carta oppure nei cesti di vimini per il tempo necessario a dirigerci verso casa. Questo perché i sacchetti di plastica, soprattutto con le alte temperature, tendono a creare all’interno del sacchetto stesso una sorta di effetto sauna poco favorevole alla conservazione dei nostri alimenti freschi.

In quale Zona del Frigorifero Conservare Frutta e Verdura

Come Conservare Frutta E Verdura Nel Frigorifero

Forse non tutti sanno che la temperatura all’interno del frigorifero cambia a seconda del ripiano del frigo stesso. In linea generale possiamo dire che le zone meno fredde sono quelle più in alto (sempre per la teoria che il calore tende a salire), anche se i cassetti dedicati alla conservazione di frutta e verdura (che di solito sono sulla parte inferiore) hanno una temperatura abbastanza alta, che si aggira intorno ai 10°C.

Conoscere la temperatura delle zone del frigorifero ci aiuta a conservare meglio non solo la frutta e la verdura, ma anche tutti gli altri alimenti. Nelle zone in basso, ovvero quelle più fredde, dobbiamo riporre gli alimenti più deperibili come ad esempio la carne, mentre nelle zone più miti in alto vanno sistemati tutti gli alimenti più delicati.

Dove Mettere la Frutta e la Verdura Quando il Cassetto del Frigorifero è Troppo Pieno

Una volta constatato che il cassetto della frutta e della verdura ha un suo preciso scopo, nasce un altro dubbio: dove conservare la frutta e la verdura quando il cassetto del frigorifero è troppo pieno?

Se siete grandi consumatori di frutta e verdura questa è una domanda che vi siete fatti parecchie volte. Per conservare al meglio la frutta e la verdura quando il cassetto del frigorifero è già pieno bisogna riporre questi alimenti nei ripiani più in alto, scendendo man mano a seconda della quantità di frutta e verdura che abbiamo a disposizione.

Quale Frutta e Quale Verdura Mettere in Frigorifero

Come Conservare Frutta E Verdura Quale Nel Frigorifero

Se pensate di mettere tutta la frutta e tutta la verdura in frigorifero per far sì che si conservi più a lungo, sappiate che vi state sbagliando. In alcuni casi la temperatura del frigorifero favorisce la maturazione della frutta e della verdura, facendo in modo che duri meno. In altri casi invece il freddo del frigo modifica la composizione degli ingredienti, causando un cambio della consistenza e del sapore. Ed è per questo che è necessario sapere che frutta e che verdure non tenere in frigorifero.

È bene specificare però che, una volta tagliata, qualsiasi tipo di Frutta e Verdura che troverete nei seguenti elenchi va comunque conservata in frigorifero. Inoltre tutti questi alimenti possono essere trasferiti in frigorifero nel caso in cui doveste notare che sono molto maturi, ma sapete di non riuscire a consumarli immediatamente.

Che Frutta Non Conservare in Frigorifero

  • Albicocche
  • Avocado
  • Banane
  • Kiwi
  • Arance
  • Meloni
  • Pesche Nettarine
  • Pere
  • Susine
  • Pesche
  • Ananas
  • Anguria
  • Pompelmi
  • Mandarini

Quali Verdure Non Conservare in Frigorifero

  • Pomodori
  • Patate
  • Zucca
  • Aglio
  • Cipolle
  • Erbe Aromatiche

Quali Alimenti Conservare Vicini e Quali Tenere Lontani

Come Conservare Frutta E Verdura Alimenti Vicini Alimenti Lontani

Prima di scoprire quali alimenti tra frutta e verdura dobbiamo tenere ben lontani, è necessario capire perché farlo. Tutti i vegetali producono etilene, un ormone vegetale gassoso responsabile della loro maturazione, ma non tutti lo producono nella stessa quantità.

Detto molto semplicemente: ogni tipo di frutta e ogni tipo di verdura produce la quantità di etilene necessaria alla sua maturazione, per cui se viene conservato vicino a vegetali che producono una maggiore quantità di etilene tenderà a maturare (e successivamente a marcire) più in fretta.

Allo stesso modo se avete la necessità di far maturare un vegetale più velocemente potete semplicemente conservarlo vicino a un altro vegetale molto ricco di etilene.

Ecco quali sono i vegetali più ricchi di etilene:

  • Mele
  • Banane
  • Albicocche
  • Cachi
  • Avocado
  • Fichi
  • Kiwi
  • Mango
  • Pesche
  • Papaya
  • Pere
  • Prugne
  • Angurie
  • Meloni
  • Pomodori
  • Broccoli
  • Asparagi
  • Spinaci
  • Cavolfiori

E sempre per lo stesso principio sarebbe meglio non tenere questi alimenti nemmeno vicini tra loro, rischierebbero di maturare tutti troppo velocemente.

Quando è Meglio Lavare la Frutta e la Verdura

Come Conservare Frutta E Verdura Quando Lavare

Uno dei segreti per aumentare la conservazione della frutta e della verdura è quello di lavare gli alimenti solamente nel momento in cui si intende consumarli. Questo perché gli elementi presenti sulla buccia aiutano anche a preservare l’integrità dell’alimento.

Se però volete (o avete la necessità) di lavare l’alimento in questione per poi riporlo nuovamente in frigorifero è bene successivamente asciugarlo con cura utilizzando della carta assorbente da cucina e controllare che non ci sia più nessun residuo di acqua.

Quando Buttare la Frutta e la Verdura

Come Conservare Frutta E Verdura Eliminare Quella Troppo Matura

A volte non lo facciamo per colpa della pigrizia, altre invece non ce ne accorgiamo proprio, eppure eliminare immediatamente la frutta e la verdura andata a male aiuta a preservare gli altri alimenti.

L’ideale sarebbe controllare quotidianamente lo stato della nostra frutta e della nostra verdura, ma se proprio non è possibile è comunque necessario rimuovere tutti gli elementi andati a male nel momento in cui ci accorgiamo che stanno marcendo. In questo modo riusciremo a far durare di più anche gli altri alimenti.

Ogni Quanto Lavare il Frigorifero

Come Conservare Frutta E Verdura Pulizia Frigorifero

Per aumentare il tempo di conservazione di frutta e verdura è fondamentale che il frigorifero sia perfettamente pulito. I cassetti dedicati alla frutta e alla verdura andrebbero lavati almeno una volta a settimana, in modo da eliminare tutti i batteri che favoriscono il deterioramento degli alimenti vegetali.

Consigli Utili

Come Conservare Frutta E Verdura Consigli Utili

Come Rinvigorire l’Insalata

Per far tornare abbastanza fresca l’insalata un po’ appassita è sufficiente lasciarla sotto un getto di acqua fresca per qualche minuto.

Come Far Durare di Più i Frutti di Bosco

Se amate i frutti di bosco lo sapete: more, mirtilli e lamponi tendono ad andare a male molto più velocemente. Per scongiurare il pericolo della muffa (o comunque allontanarlo per un po’) vi basta semplicemente lavare i frutti di bosco con una soluzione composta da dieci parti di acqua e una parte di aceto di mele. Successivamente dovete asciugarli molto bene con della carta assorbente da cucina e infine potete riporli tranquillamente in frigorifero.

Cosa Fare con Tanta Frutta e Verdura

Possiamo essere i più bravi del mondo, ma ci sono momenti in cui ci troviamo con tanta frutta e verdura perché magari ce l’hanno regalata oppure perché pensavamo di riuscire a consumarla e invece abbiamo avuto un imprevisto.

In questo caso le soluzioni più comode da adottare sono quelle del congelamento oppure della preparazione di sughi e conserve. Il miglior consiglio che possiamo darvi è di cercare delle ricette in base agli ingredienti che avete a disposizione e di realizzarle: in questo modo non avrete sprecato cibo, ma avrete la possibilità di consumarlo in un secondo momento.