Il Vero Colore della Carota? Viola! Ecco Perché Adesso Sono Arancio

Scopriamo insieme che colore erano le carote anticamente e da quando le carote sono arancio, con un focus sui valori nutrizionali e le proprietà della Carota Viola.

Il Vero Colore Della Carota Viola Ecco Perche Adesso Sono Arancio

Forse non tutti sanno che il vero colore delle Carote, ortaggi ricchissimi di proprietà e tra le verdure più amate da grandi e piccini, in realtà è il viola! Proprio così, anche se ad oggi le Carote Viola sono più difficili da trovare in commercio, tanti anni fa erano le più diffuse! Ma partiamo dall’inizio: le Carote nascono in Afghanistan circa 5000 anni fa. Più piccole di quelle che possiamo acquistare oggi, esistevano di due colorazioni diverse, ovvero viola e gialle. Apprezzate fin dai tempi dei Greci e dei Romani per le loro proprietà e il loro sapore, si diffusero in Europa a partire dal XII secolo grazie alla popolazione araba.

Il Vero Colore Della Carota Viola Gialle Arancio

Alla fine del 1600 alcuni coltivatori olandesi, per rendere omaggio alla dinastia degli Orange (Guglielmo I d’Orange, vincendo la Guerra d’Indipendenza contro gli spagnoli, ha reso i Paesi Bassi uno Stato indipendente) decisero di selezionare e incrociare le sementi delle Carote per renderle di colore arancione. La scelta di questi agricoltori fu subito apprezzata in tutta Europa: il colore arancio rendeva le Carote molto più belle da vedere e inoltre il gusto di questo nuovo tipo di Carota era più dolce e più delicato. Le Carote arancio diventarono sempre più richieste, fino a rimanere la qualità di Carota più venduta in assoluto, praticamente l’unica disponibile sul mercato.

Colore Carote Antichita Originale Arancio Viola Giallo

Negli ultimi anni, grazie alla maggiore attenzione dei consumatori verso gli ingredienti e soprattutto per merito di uno studio dell’Università del Queensland (in Australia), la Carota Viola è tornata alla ribalta. Il team di ricercatori ha scoperto infatti che la Carota Viola, grazie all’altissimo contenuto di polifenoli, è un’ottima alleata nella prevenzione del cancro, soprattutto quello al colon.

Diffusissime in Cina, dove vengono utilizzate sia in cucina che nella medicina tradizionale, le Carote Viola stanno acquistando nuovamente fama anche in Europa perché particolarmente apprezzate per le loro proprietà. Con solo 31 calorie ogni 100 grammi, le Carote Viola sono le preferite da chi ha un occhio di riguardo verso i valori nutrizionali degli alimenti e le loro proprietà: rispetto alle Carote Arancio, le Carote Viola contengono un 22% in meno di zuccheri, inoltre sono 4 volte più ricche di antociani, potenti antiossidanti e antinfiammatori naturali. Inoltre gli antociani svolgono una potente azione protettiva nei confronti della circolazione capillare, aiutando anche il corpo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue.

Il Vero Colore Della Carota Viola Arancio

Un’altra interessante curiosità sulle Carote riguarda proprio il nostro Paese: l’Italia è infatti forse l’unico Paese d’Europa in grado di produrre questo ortaggio tutto l’anno. Inoltre anche da noi vengono coltivate le Carote Viola, più precisamente a Polignano a Mare. Questa particolare specialità di Carota Viola, rinominata appunto Carota di Polignano, viene coltivata in modo del tutto naturale ed è riconosciuta come presidio Slow Food.

Il Vero Colore Della Carota Viola Polignano

E ora se vi state chiedendo come utilizzare le Carote Viola in cucina abbiamo una buona notizia: potete utilizzarle al posto delle classiche Carote Arancio in qualsiasi ricetta! Attenzione solamente ad una cosa: le Carote Viola sono molto coloranti, per cui potreste ritrovarvi la lingua viola! Questo però è anche un ottimo escamotage per far mangiare più verdure ai bambini!

Commenti