Millefoglie

La Millefoglie è un dolce di origine francese realizzato con Pasta Sfoglia e Crema Pasticciera alla Vaniglia adatto alle grandi occasioni oppure alle Festività!

Difficoltà Difficile
Preparazione 30 minuti
Cottura 60 minuti
Dosi Per 8 persone
Costo Nella media

La Millefoglie, chiamata spesso erroneamente anche Mille Foglie, è un dolce di origine francese conosciuto anche con il nome di Napoleon. Composta da tre strati di Pasta Sfoglia e una farcitura di Crema Pasticciera alla Vaniglia, la Torta Millefoglie è uno di quei dolci che si preparano solitamente per i compleanni, le lauree e le grandi occasioni, oppure durante le Festività come il Natale o la Pasqua.

La Millefoglie alla Crema è uno di quei dolci che piacciono sempre a tutti e che si possono completamente personalizzare: oggi scopriremo insieme la ricetta originale della Millefoglie, ma voi potete renderla unica aggiungendo gli ingredienti che preferite o realizzandola con forme particolari!

Se volete scoprire altre Ricette di Millefoglie particolari, non perdetevi la Millefoglie con Crema Chantilly e Fragole e la Millefoglie con Crema Diplomatica, Gocce di Cioccolato e Fragole! E ora eccovi la ricetta della Millefoglie!

– Ingredienti per 8 persone

– Come Fare la Millefoglie?

  1. Per preparare la Millefoglie iniziate cospargendo il panetto di pasta sfoglia con lo zucchero, poi stendetela delicatamente aiutandovi con un matterello fino ad ottenere una sfoglia alta circa 3 millimetri e della dimensione di circa 60x25 centimetri. Alzate la pasta delicatamente in modo che entri aria tra la sfoglia e il piano di lavoro, poi appoggiatela nuovamente e lasciatela riposare per circa 5 minuti.
  2. Passato questo tempo, dividetela in tre rettangoli uguali e appoggiateli su delle leccarde da forno precedentemente foderate con la carta forno. Bucherellate la pasta con i rebbi di una forchetta, posizionate le leccarde nei ripiani al centro e cuocete in forno preriscaldato in modalità statica a 190°C per circa 15 minuti. Successivamente abbassate la temperatura a 170°C e cuocete per altri 35 minuti.
  3. Nel frattempo che la pasta sfoglia cuoce, procedete con la realizzazione della crema: prendete una ciotola di medie dimensioni e versateci la farina, lo zucchero e il sale. Lavorate con una frusta, poi aggiungete a poco a poco i tuorli precedentemente sbattuti, sempre continuando a lavorare il composto. Una volta che i tuorli saranno completamente amalgamati, mescolate energicamente fino ad ottenere un composto liscio.
  4. Prendete un pentolino e versateci il latte, la panna e l'acqua. Incidete il baccello di vaniglia e aggiungete nel pentolino metà dei semi che avete ricavato e il baccello vuoto, poi cuocete il tutto avendo cura di non far bollire il composto. Una volta pronto, lasciate il pentolino sul fuoco, versate un mestolo di questo composto nella ciotola con le uova e mescolate con una frusta per far amalgamare il tutto. A questo punto mettete il composto con le uova nel pentolino con la panna e il latte e mescolate con la frusta fino a quando tutto il composto non sarà omogeneo e della densità di una crema pasticciera.
  5. Versate tutto il composto in una pirofila da forno ampia, livellate bene la superficie e coprite con della pellicola alimentare trasparente a contatto, infine mettete in frigorifero a far raffreddare.
  6. Sfornate la pasta sfoglia e lasciatela raffreddare completamente. Riprendete la crema dal frigorifero ed eliminate il baccello di vaniglia, poi versate la crema in una ciotola e lavorate velocemente con la frusta per ammorbidirla. Una volta che avrà raggiunto una consistenza cremosa, trasferitela in una sac a poche.
  7. Prendete ora le sfoglie e con un coltello rendete più precisi i bordi, ottenendo dei rettangoli tutti uguali. Mettete il primo rettangolo sul piatto da portata e con la sac a poche formate tanti ciuffetti di crema, avendo cura di lasciare circa 1/2 centimetro dal bordo. Una volta ricoperta tutta la superficie, coprite con un altro rettangolo di sfoglia e procedete nello stesso modo ricoprendolo di crema. Coprite con l'ultimo rettangolo, spolverizzate con dell'abbondante zucchero a velo e infine servite la Millefoglie!

– Varianti e Alternative

Se volete potete realizzare la Millefoglie anche con la Crema Pasticcera o con della Crema Chantilly. Se volete potete aggiungere ad ogni strato della Frutta a piacere, come ad esempio delle Fragole, oppure delle Gocce di Cioccolato.Potete realizzare la Millefoglie della forma che preferite: potete per esempio realizzarla in tema Natale semplicemente utilizzando dei tagliapasta natalizi.

– Consigli

Durante la cottura della Pasta Sfoglia, se avete la necessità potete anche invertire il posto delle leccarde in modo da cuocere la pasta in modo omogeneo.

– Come Conservare la Millefoglie

La Millefoglie si può conservare in frigorifero per qualche giorno semplicemente riponendola in un contenitore ermetico.