Insalata Pantesca

L'Insalata Pantesca è una ricetta tipica dell'Isola di Pantelleria con patate, pomodorini, cipolla, capperi e olive. Ecco come prepararla in modo facile.

Ricetta Insalata Pantesca
Difficoltà Facile
Preparazione 15 minuti
Dosi Per 4 persone
Costo Nella media

L’Insalata Pantesca è un piatto tipico dell’Isola di Pantelleria dalla quale per l’appunto prende il nome. Ottima come Secondo Piatto o come contorno per piatti a base di carne o pesce, è una delle Ricette Estive più apprezzate non solo nell’isola ma anche nel resto d’Italia.

La preparazione dell’Insalata Pantesca è davvero semplice e non richiede particolati abilità. Occorre tuttavia acquistare materie prime di ottima qualità, possibilmente di stagione: Patate, Pomodorini, Cipolla di Tropea, Olive Nere e Capperi di Pantelleria sono i protagonisti indiscussi della ricetta. A dare al piatto il tipico profumo mediterraneo due ingredienti immancabili: Olio Extravergine di Oliva e Origano.

Siete alla ricerca di altre Ricette di Insalate Estive? Tra le più buone ci sono l’Insalata con Pomodori, Cetrioli e Ravanelli, l’Insalata di Fagioli, Pomodori e Cipolle e l’Insalatona Estiva con Mele, Noci e Mozzarella.

– Ingredienti per 4 persone

– Come Fare l'Insalata Pantesca?

  1. Per preparare l'Insalata Pantesca cominciate dalla cottura delle patate. Sceglietele grossomodo della stessa misura in modo che il tempo di cottura sia uniforme, quindi sbucciatele e lessatele in abbondante acqua salata per circa 30 minuti. Testate la cottura infilzandole con una forchetta o bucandole con uno stuzzicadenti: dovranno risultare cedevoli.
  2. Una volta pronte, scolatele e lasciatele raffreddare completamente prima di tagliarle a tocchetti di circa due centimetri. Trasferitele in un'insalatiera e dedicatevi al taglio degli altri ingredienti. Lavate accuratamente i pomodorini e, dopo aver rimosso la parte verde, tagliateli a metà e uniteli alle patate.
  3. Sbucciate la cipolla di Tropea, tagliatela a metà per l'altezza e ricavatene delle fettine di circa 2 mm di spessore. Staccate i vari strati tra di loro e distribuiteli sulle altre verdure. Completate con le olive e con i capperi.
  4. In ultimo insaporite con l'origano e condite con olio, aceto e sale. Mescolate bene in modo da distribuire tutti i sapori e trasferite l'insalata, ben coperta da pellicola, per almeno un paio di ore in frigorifero. Gustate l'Insalata Pantesca dopo averla tenuta per almeno una mezz'ora a temperatura ambiente.
  5. Ricetta Insalata Pantesca Pantelleria

– Varianti e Alternative

Se volete aggiungere all'Insalata Pantesca una quota di proteine in modo da renderla un vero e proprio piatto unico potete optare per delle uova sode oppure dei filetti di tonno sott'olio.

– Consigli

L'Insalata Pantesca è perfetta per l'estate, ottima anche come piatto unico. Preparatela in anticipo anche di un giorno per permettere a tutti i sapori di amalgamarsi.

– Come Conservare l'Insalata Pantesca

L'Insalata Pantesca si conserva in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per un paio di giorni.