Gnocchi Senza Uova

Gli Gnocchi Senza Uova sono una ricetta facile e veloce, a base di patate, per un saporito primo piatto vegano da condire a piacimento. Vediamo insieme come prepararli!
Ricetta Gnocchi Senza Uova
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 30 minuti
  • Dosi per 4 persone

Gli Gnocchi Senza Uova sono una preparazione davvero molto semplice a base di patate con cui creare un gustoso Primo Piatto Vegano o vegetariano da condire a piacimento.

In genere le Ricette Vegane suscitano sempre un po’ di diffidenza perché ritenute poco saporite, ma in realtà la grande varietà di verdure, legumi e prodotti sostitutivi di carne e derivati animali, danno vita a una ricca varietà di ricette saporite che possono essere light e delicate oppure più corpose. Questi Gnocchi di Patate Vegan sono proprio il giusto compromesso per gustare un Piatto Salutare e leggero, ideale da condire con i sughi che preferite, lasciandoli in versione vegana oppure preparando una gustosa Ricetta Vegetariana.

Facili e veloci da realizzare, gli Gnocchi Vegani si preparano con soli 3 ingredienti: patate lesse, farina e un pizzico di sale. Il composto si lavora facilmente e in maniera veloce e si è subito pronti a creare questi Gnocchetti di Patate da tuffare giusto qualche istante in acqua bollente per la cottura.

Se questa ricetta degli Gnocchi Vegani vi ha incuriosito, vi consigliamo di sbirciare tra le altre nostre Ricette per la Salute vegane: Ragù di Seitan, Formaggio di Riso Fatto in Casa, Polpette Vegane, Melanzane Ripiene Vegan e per concludere il menù in maniera sfiziosa le Mini Cheesecake Vegane al Mango.

E ora allacciamo i grembiuli e mani in pasta: prepariamo insieme questi gustosi Gnocchi Senza Uova!

Questa Ricetta Vegetale fa parte della nuova sezione dedicata alle Ricette Vegetali: scopri tutte le ricette de Il Club delle Ricette Vegetali.

Ingredienti per 4 persone

Come Fare gli Gnocchi Senza Uova

  1. Per preparare gli Gnocchi Senza Uova per prima cosa lavate le patate e lessatele in acqua bollente fino a quando saranno completamente cotte e tenere, poi schiacciatele direttamente con la buccia nella schiaccia patate e trasferitele sulla spianatoia.

  2. Fatele intiepidire le patate schiacciate, poi unite la farina e il sale e lavorate il composto con le mani, solo il tempo necessario ad ottenere un panetto liscio e compatto.

  3. Stendete l’impasto sulla spianatoia ad uno spessore di circa 2-3 cm e tagliatelo in strisce. Arrotolate ogni striscia fino a renderla cilindrica e poi tagliatela in tanti tocchetti. Procedete in questo modo fino a ultimare l’impasto.

  4. A questo punto siete pronti per cuocere gli Gnocchi Senza Uova, vi basterà tuffarli in acqua salata in ebollizione, girarli subito e aspettare qualche istante che riaffiorino in superficie. Prelevateli poi con una schiumarola e conditeli a piacere prima di servirli.

Varianti e Alternative

Al posto della farina 0 potrete usare la farina di tipo 1, che si adatta a questo tipo di impasto. Se condirete gli Gnocchi Senza Uova con burro e salvia, potrete aromatizzare l’impasto con della noce moscata; in alternativa potrete condirli con un sugo di pomodoro fresco, del Pesto senza parmigiano o della panna di soia con zafferano, mantenendo così il piatto vegano.

Consigli

Per ottenere la giusta consistenza dell’impasto degli Gnocchi Senza Uova utilizzate della patate a polpa asciutta (come le patate rosse) e un po’ invecchiate in modo che siano farinose. Potrete lasciare gli gnocchi così oppure passarli su un Rigagnocchi per ottenere il tipico disegno sulla superficie o ancora utilizzare i rebbi di una forchetta.

Come Conservare gli Gnocchi Senza Uova

Gli Gnocchi Senza Uova si conservano solo per poche ore su un vassoio in frigo, cosparsi con abbondante farina. In alternativa potrete surgelarli direttamente sul vassoio e poi trasferirli nei sacchetti gelo. In questo modo si conserveranno per circa 2-3 mesi. Al momento del consumo tuffateli in acqua bollente ancora surgelati.

Tutto ciò che accade tra i fornelli è pura magia! Sono un'instancabile sperimentatrice, alla ricerca di nuovi modi per interpretare la cucina nostrana e non solo. Tra ricette della tradizione e innovative fusion di sapori, percorriamo insieme un viaggio in grado di stuzzicare i palati e non solo...