Cassata Siciliana

La Cassata Siciliana è un dolce della tradizione golosissimo. Simbolo della città di Palermo, è a base di Ricotta, Pan di Spagna, Pasta Reale e Frutta Candita.

Ricetta Cassata Siciliana
Difficoltà Media
Preparazione 30 minuti
Cottura 30 minuti
Dosi Per 6 persone
Costo Nella media

La Cassata Siciliana è un dolce golosissimo che appartiene alla tradizione culinaria siciliana, una ricetta della tradizione Siciliana e in particolare è il simbolo della città di Palermo. Preparata con Ricotta di Pecora Zuccherata, Gocce di Cioccolato Fondente, Pan di Spagna, Pasta Reale, Glassa e Frutta Candita, quella della Cassata Siciliana non è sicuramente una ricetta facile e veloce, ma vale la pena di realizzarla perché è davvero irresistibile! Per questo oggi scopriremo insieme come realizzare passo passo la Cassata Siciliana Fatta in Casa!

La storia della Cassata Siciliana è sicuramente influenzata dall’introduzione degli ingredienti utilizzati in questo dolce tramite le varie dominazioni avvenute in Sicilia, da quella Araba a quella Spagnola. Pare però che la Cassata sia state inventata da delle monache siciliane e realizzata in particolar modo durante il periodo di Pasqua.

Se siete alla ricerca di altri Dolci Siciliani da servire durante le Festività, date un’occhiata anche alla ricetta dei famosissimi Cannoli Siciliani, a quella dei Cartocci Siciliani e a quella dei Buccellati di Monreale! E ora eccovi la ricetta originale della Cassata Siciliana!

– Ingredienti per 6 persone

– Come Fare la Cassata Siciliana?

  1. Per preparare la Cassata Siciliana iniziate dalla realizzazione del ripieno. Versate la ricotta in una ciotola ampia, aggiungete lo zucchero e mescolate per amalgamare. Aggiungete le gocce di cioccolato fondente, l'arancia candita e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Quando avete ottenuto un composto liscio e completamente privo di grumi, coprite con della pellicola alimentare trasparente e lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  3. Nel frattempo proseguite con la realizzazione del pan di Spagna. In una ciotola ampia montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale, lavorandole fino a farle quasi quadruplicare di volume.
  4. Mescolate la farina al lievito e aggiungeteli a pioggia al composto di uova, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Versate il composto in una teglia rettangolare, livellate con una spatola e cuocete in forno a 180°C per circa 20-25 minuti.
  5. Quando è pronto il pan di Spagna, sfornatelo e lasciatelo completamente raffreddare. Una volta a temperatura ambiente, tagliatelo a fette di circa 1 centimetro di spessore.
  6. Prendete la frutta candita, tagliatela a fette e tenetela da parte. Spolverizzate il piano di lavoro con lo zucchero a velo e stendete il marzapane verde con un matterello, fino ad ottenere una sfoglia di circa 4-5 millimetri.
  7. Rivestite con la carta forno uno stampo per cassata e foderate con il marzapane verde, facendolo aderire bene allo stampo ed eliminando l'eccesso.
  8. Seguendo il cerchio all'interno dello stampo (oppure creandone uno semplicemente posizionando al centro dello stampo una ciotola di vetro e premendo per definire il cerchio), tagliate il marzapane ed eliminate la parte centrale, in modo da ottenere solamente la striscia laterale che copre il bordo e un pezzetto (circa un centimetro) di base dello stampo.
  9. Preparate la bagna. Versate lo zucchero in un pentolino antiaderente, unite l'acqua, il liquore e fate cuocere fino a quando lo zucchero è completamente sciolto, mescolando continuamente.
  10. Posizionate il pan di Spagna nella teglia, in modo da formare uno strato omogeneo, e bagnatelo leggermente con la bagna appena realizzata.
  11. Versate il ripieno di ricotta sul pan di Spagna e livellatene la superficie. Formate un altro strato omogeneo di pan di Spagna, spennellatelo con la bagna e trasferite il tutto in frigorifero a riposare per un paio di ore.
  12. Poco prima di togliere lo stampo dal frigorifero, procedete realizzando la glassa. Mettete lo zucchero a velo in un pentolino e aggiungete a poco a poco l'acqua, mescolando fino ad ottenere la glassa. Fatela scaldare a fiamma bassa per qualche minuto, in modo che diventi più liquida.
  13. Togliete lo stampo dal frigorifero e rovesciatene il contenuto sul piatto da portata. Rimuovete la carta forno e coprite la parte visibile del pan di Spagna con la glassa.
  14. Posizionate a piacere le fette di frutta candita, decoratele con la glassa avanzata e infine servite la Cassata Siciliana!

– Varianti e Alternative

Se non riuscite a reperire il Marzapane verde potete utilizzare la Pasta Reale o la Pasta di Mandorle sempre verdi.Se volete potete realizzare il ripieno della Cassata Siciliana solamente con le Gocce di Cioccolato Fondente.

– Consigli

Per ottenere un Ripieno ancora più gustoso potete procedere nel seguente modo: il giorno prima di realizzare tutta la Cassata, unite lo Zucchero alla Ricotta e lasciate riposare fino al giorno successivo. Setacciate finemente la Ricotta Zuccherata e procedete ad aggiungere gli altri ingredienti, ovvero le Gocce di Cioccolato Fondente e l'Arancia Candita.

– Come Conservare la Cassata Siciliana

La Cassata Siciliana avanzata si conserva per qualche giorno in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico.