Nestlé Inventa il Cioccolato Senza Zuccheri Raffinati

Il colosso del cioccolato ha brevettato una nuova tecnica che permette di mantenere il prodotto finale dolce, ma con fino al 40% in meno di zuccheri.

A cura di Stefy | Pubblicato il 18 Luglio 2019
Nestle Inventa Il Cioccolato Senza Zuccheri Raffinati

Nestlé, multinazionale famosa per i suoi prodotti alimentari, ha brevettato una nuova tecnica che rivoluzionerà il mondo del cioccolato. Seguendo i trend di mercato e le richieste dei consumatori, Nestlé ha intuito che la grande quantità di zuccheri raffinati presenti nei prodotti al cioccolato (nel caso dell’azienda si tratta ad esempio del KitKat e di molti altri prodotti) va ridotta.

Il team di ricerca e sviluppo di Nestlé è quindi riuscito ad ottenere un cioccolato sufficientemente dolce senza che sia necessario aggiungere zuccheri raffinati, ma solamente utilizzando i semi e la polpa del frutto della pianta da cui si ricava il cacao. È proprio dai semi della pianta che si ricava il cacao alimentare, mentre la polpa invece si utilizza solitamente per favorire la fermentazione dei semi. Nella nuova tecnica brevettata da Nestlé la polpa diventa proprio l’elemento chiave per la dolcificazione del cioccolato, dato il suo naturale gusto dolce.

Nestle Inventa Il Cioccolato Senza Zuccheri Raffinati Cacao Fruit Chocolate

Già dall’autunno di quest’anno in Giappone sarà possibile trovare il primo snack fatto con questo “nuovo cioccolato”, a cui Nestlé ha dato il nome di Cacao Fruit Chocolate. Si tratta di un KitKat di cioccolato fondente al 70% che conterrà fino al 40% in meno di zuccheri rispetto alla maggior parte delle barrette al cioccolato similari, ma dolcificate industrialmente con lo zucchero. Successivamente, a partire dal 2020, verranno aggiunti nuovi prodotti alla linea e il tutto verrà distribuito anche negli altri Paesi del mondo in cui possiamo trovare abitualmente i prodotti Nestlé.

Nel frattempo possiamo consolarci assaggiando il il Kit Kat al Cioccolato Rosa, da poco distribuito anche in Europa. E voi che ne dite di questo nuovo cioccolato senza zucchero? Vorreste assaggiarlo?

Commenti