5 Modi per Preparare l’Estratto di Vaniglia Fatto in Casa

Eccovi 5 Ricette diverse per preparare l’Estratto di Vaniglia per Dolci Fatto in Casa dal Baccello, una soluzione per sostituire in modo naturale la Vanillina!

Preparare l’Estratto di Vaniglia Fatto in Casa è molto più semplice di quanto possiate pensare: quello che vi servirà è semplicemente un contenitore dove prepararlo, dei Baccelli di Vaniglia (possibilmente biologici) e una qualsiasi bevanda alcoolica a scelta tra Vodka, Rum, Brandy, Tequila, Scotch o semplicemente Alcool Alimentare.

Per preparare in casa l’Estratto di Vaniglia dal Baccello solitamente si predilige la Vodka, ma se non l’avete a disposizione troverete tante altre alternative per realizzarlo con altri alcolici, ovviamente sempre tramite macerazione alcoolica. Oggi scopriremo insieme i metodi classici per l’autoproduzione dell’Estratto di Vaniglia, ma anche un modo facile e veloce per ottenere l’Estratto di Vaniglia homemade in poco tempo!

In questo articolo non scoprirete solamente 5 ricette per preparare l’Estratto di Vaniglia Fatto in Casa direttamente dai Baccelli, ma anche come sostituire in modo naturale la Vanillina, aroma artificiale utilizzato spesso per la realizzazione di torte e dolci. Non vi resta che leggere le ricette, procurarvi gli ingredienti e procedere subito a preparare il vostro Estratto di Vaniglia per Dolci! E ora eccovi i 5 Modi per Preparare l’Estratto di Vaniglia Fatto in Casa!

Estratto di Vaniglia Rapido

  • 500 ml di vodka
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 bottiglia di vetro

Per preparare un Estratto di Vaniglia Rapido vi basterà versate la vodka in una bottiglia di vetro vuota o in un barattolo. Inserite il baccello di vaniglia e lasciatelo macerare per almeno due settimane, agitando il contenitore una volta al giorno.

Estratto di Vaniglia al Rum

  • 3 baccelli di vaniglia
  • 1 litro di rum

Per ottenere un Estratto di Vaniglia al Rum incidete i baccelli con la punta di un coltello in modo da estrarre i semi al loro interno. Versate il rum nel contenitore che preferite e inserite sia i semi che i baccelli. Chiudete il contenitore e lasciate riposare per almeno tre settimane. Agitate il contenitore almeno una volta al giorno.

Estratto di Vaniglia Concentrato

  • 150 ml di vodka o tequila bianca
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 1 contenitore di vetro

Per preparare un Estratto di Vaniglia Concentrato versate la vodka o la tequila in un pentolino e fate scaldare. Fate attenzione però! il liquido non dovrà bollire. Spezzettate i baccelli di vaniglia con un coltello e disponeteli sul fondo del contenitore. Versate il liquido nel contenitore e chiudete bene. Lasciate riposare per una settimana, agitando di frequente

Estratto di Vaniglia al Brandy

  • 750 ml di brandy
  • 7 baccelli di vaniglia
  • 1 contenitore di vetro

Per ottenere un Estratto di Vaniglia al Brandy dividete a metà i baccelli nel senso della lunghezza e versateli in un contenitore di vetro assieme al brandy. Lasciate riposare per tre o quattro settimane prima dell’uso. Quando vi sembra che ve ne sia bisogno potete aggiungere due nuovi baccelli e dell’altro brandy, ricordando di agitare il contenitore di tanto in tanto. In alternativa, potete usare anche rum, vodka, scotch o alcool alimentare.

Estratto di Vaniglia Tradizionale

  • 500 ml di vodka
  • 4 baccelli di vaniglia
  • 1 contenitore di vetro a chiusura ermetica

Versate la vodka nel contenitore. Con un coltello incidete i baccelli nel senso della lunghezza, senza tagliarli. Tagliate poi i baccelli a pezzetti di circa uno o due centimetri. Aggiungeteli al contenitore con la vodka. Chiudete e agitate. Fate riposare per almeno 30 giorni, ricordandovi di agitare almeno una volta al giorno.

ricetta-petto-di-pollo-ai-funghi

20 Imperdibili Ricette Autunnali Facili e Veloci

15 Cibi da Non Tenere Mai in Frigorifero