Dolci e Desserts

Zeppole di Ricotta

  • Difficoltà: Media
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Dosi per: 20 zeppole
  • Costo: Nella media

Le Zeppole di Ricotta sono un dolce fritto davvero facile e veloce da realizzare preparato principalmente durante il Carnevale: il modo perfetto per deliziare tutti i vostri amici o ospiti durante una semplice merenda resa in questo modo davvero unica, golosa e speciale. Un’impasto a base di ricotta, farina, zucchero e uova aromatizzato con della scorza e del succo d’arancia viene quindi fritto per poi essere cosparso con una pioggia di zucchero a velo: dei veri e propri peccati di gola da gustare ancora caldi!

Questo dolce finger food inoltre può essere considerato anche come la versione più facile e veloce delle Zeppole di San Giuseppe realizzate per la Festa del Papà: le zeppole di oggi si differenziano da quelle originali per la cottura, l’assenza del burro, della crema con cui vengono riempite e soprattuto dei tempi di lievitazione. La ricetta di oggi non prevede infatti alcun tempo di riposo dell’impasto e una frittura veloce al posto di una cottura al forno assicurandovi così un dessert croccante fuori e soffice dentro.

Il Migliaccio, i Cartocci Siciliani, la Cicerchiata e le Castagnole di Ricotta sono delle ricette facili e veloci che vi invitiamo a portare in tavola per il giorno di Carnevale e che potete trovare insieme a tante altre preparazioni sul nostro sito. Ora allacciatevi il grembiule, realizziamo insieme le Zeppole di Ricotta!

Ingredienti per 20 zeppole

350 gr Farina 00
250 gr Ricotta
120 gr Zucchero
1 Uovo
1 Scorza d'arancia
80 ml Succo di Arancia
2 cucchiaini Lievito per dolci
q.b. Olio per Friggere
q.b. Zucchero a velo

Come Fare le Zeppole di Ricotta

1
Per preparare le Zeppole di Ricotta iniziate aggiungendo all'interno di una terrina la farina precedentemente setacciata, la ricotta, l'uovo, il succo e la scorza grattugiata di un'arancia, lo zucchero ed infine il lievito. Utilizzando prima una frusta per dolci e successivamente le vostre mani, lavorate il tutto fino ad ottenere un composto denso e omogeneo: coprite l'impasto e fatelo quindi riposare per circa dieci minuti in forno spento con luce accesa.
2
Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l'impasto e, dopo averlo disposto sul vostro piano di lavoro accuratamente infarinato, ricavate da esso delle palline da circa 40 grammi di peso l'una. Con ogni pezzo di pasta formate un cordoncino e intrecciatelo a una delle proprie estremità: ripetete questa operazione fino al termine dei cordoncini e, man mano che le creerete, disponete le zeppole su un vassoio infarinato.
3
All'interno di un tegame riscaldate dell'olio per friggere fino a fargli raggiungere la temperatura di 170°C aiutandovi con un termometro da cucina per facilitare questa operazione. Gettate ora al massimo due zeppole per volta nell'olio ormai caldo: durante la loro cottura rigiratele con un mestolo forato in maniera tale da permettere una doratura finale perfetta e, una volta pronte, scolatele su un vassoio foderato con della carta assorbente.
4
Ultimata la frittura, quando le zeppole saranno quindi tiepide, disponetele su un piatto da portata e spolveratele con una pioggia abbondante di zucchero a velo misto a della scorza d'arancia grattugiata. Le vostre Zeppole di Ricotta sono finalmente pronte per essere portata in tavola.

Consigli

Utilizzare dell’olio di semi d’arachide per friggere sostituendolo dopo qualche frittura e far riposare per bene l’impasto sono degli accorgimenti da seguire per ottenere delle Zeppole di Ricotta davvero perfette.

Come conservare le Zeppole di Ricotta

Una volta fritte vi consigliamo di consumare al momento tutte le vostre Zeppole di Ricotta in maniera da assaporarne a pieno il gusto. Tuttavia potete conservare questo dolce per al massimo un giorno all’interno di un contenitore di plastica con chiusura ermetica.

Varianti e alternative

Al posto del succo e della scorza d’arancia potete utilizzare del succo e della buccia di limone oppure aggiungere entrambi all’interno della preparazione. Inoltre, per insaporire ancora di più l’impasto, se gradite potete aggiungere un baccello di vaniglia.

Commenti

Stefy

Mi piace sperimentare e creare ricette nuove, abbinamenti insoliti e creare magia nei miei piatti!